L’elettromiografia valuta lo stato e la funzionalità dei muscoli e dei nervi attraverso la misurazione della loro attività elettrica.

A cosa serve

Questo tipo di esame è molto importante per i medici specialisti in neurologia in quanto permette loro di effettuare diagnosi più puntuali ed accurate al fine di stabilire percorsi di cura più efficaci per i pazienti.

L’elettromiografia permette, inoltre, di effettuare diagnosi differenziali permettendo di comprendere se il problema del paziente è neurologico o di altro tipo.

Gli specialisti in neurologia si occupano di identificare le malattie a carico:

L’elettromiografia è un esame specifico per effettuare diagnosi neurologiche di patologie a carico del sistema nervoso periferico e dell’apparato muscolare.

Come si esegue

L’esame si divide in due parti:

1) L’elettroneurografia che misura la conduzione di uno stimolo elettrico lungo il nervo, permette di valutare l’efficienza della trasmissione elettrica del nervo stesso;

2) Valutazione della risposta dei muscoli a riposo prima e in contrazione dopo.

Le patologie esaminate

Le patologie per le quali è indicato un esame con l’elettromiografia:

Queste patologie portano sono segnalate dai seguenti sintomi:

Per un controllo con l’Elettromiografia eseguita dal Dott. Tocco vi aspettiamo a Ortona via Stortini 32/a presso gli Studi Medici di Area Salute

Per prenotare una vista si può chiamare il 320626095 o inviarci una mail a info@centromedicoortona.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *