I fisioterapisti che lavorano presso Area Salute usano correntemente questa nuova tecnologia
Sono delle deboli correnti elettriche dell’ordine dei microampere(μA) che permetto di creare una serie di risposte fisiologiche impiegate per ottenere una risposta terapeutica perché agiscono come catalizzatori in una serie di processi fisiologici.
La particolarità delle microcorrenti consiste nell’ essere in intensità (e talvolta anche in altre caratteristiche) simile alle correnti generate internamente (correnti endogene), che sono state identificate come uno dei maggiori responsabili della guarigione dei tessuti.

Campi di applicazione delle microcorrenti

Le micorocorrenti sono utili:

Effetto decontratturante

Le microcorrenti stimolano le fibrille muscolari provocando un effetto eccitomotorio. Da sottolineare l’importanza secondo noi di poter agire subito su una lesione muscolare perché la distensione delle fibre muscolari coinvolte in un danno, permette una maggiore rapidità della riparazione tissutale riducendo al minimo il fenomeno cicatriziale. Un miglioramento della capacità contrattile muscolare comporta una più efficace azione della pompa microimpulsiva promuove la risalita veno-linfatica contro la forza di gravità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *